regina elena

regione lazio

Portale di Neuro-Oncologia

Servizi di assistenza online per il malato Neuro-Oncologico e assistenza domiciliare

Diritti di un malato oncologico

Riconoscimento dello stato di invalidità civile e assegnazione della percentuale di invalidità

La domanda per la richiesta di invalidità civile per malattia oncologica va richiesta al proprio medico curante che rilascerà un’attestazione di richiesta che deve inoltrata all’INPS (tramite servizio online o  avvalendosi di un CAF / Patronato)

Il malato oncologico verrà convocato per visita entro 15 giorni dal ricevimento della domanda.

(Iter accelerato per il malato oncologico  legge 80/2006 (art.6) il legislatore ha disposto un iter di accertamento veloce accelerato nel caso di malattia oncologica)

Legge 104/1992 – Legge sull’Handicap

Contestualmente alla domanda per l’invalidità civile è possibile presentare la richiesta per usufruire dei benefici previsti dalla Legge 104/1992 che prevede tra gli altri benefici

-       tre giorni di permesso dal lavoro al mese per il malato e/o per un familiare

-       congedo parentale per un familiare (coniuge , fratelli,  figli anche adottivi, genitori , genero / nuora)  che sia convivente e lavoratore

E’ possibile richiedere un’unica visita medico per l'accertamento dell'esistenza dei requisiti previsti dalle due leggi, altrimenti si dovranno fare due visite medico-legali

Benefici

Il riconoscimento dello stato di invalidità e di handicap da parte della commissione medico-legale da diritto a benefici socio-economici, che dipendono dal grado di invalidità riconosciuto e dal reddito.
 
Percentuale di invalidità   e  Benefici spettanti 
34%       Protesi e Ausili
46%       Collocamento mirato al lavoro
51%       Congedo per cure
66%       Esenzione Ticket sanitario
74%       Assegno mensile
100%     Pensione d'Invalidità
               

Esenzione Ticket sanitario

Il malato di cancro ha diritto all'esenzione dal pagamento del ticket per farmaci, visite ed esami appropriati per la cura del tumore, per la riabilitazione e per la prevenzione degli ulteriori aggravamenti (D. M. Sanità 329/1999).
La domanda di esenzione dal ticket deve essere presentata alla propria ASL, allegando i seguenti documenti:
-              tessera sanitaria
-              documentazione medica, specialistica ospedaliera, che attesti la malattia
-              riconoscimento invalidità

Indennità di accompagnamento

Nel caso di malati oncologici viene riconosciuta l’indennità di accompagnamento anche nel periodo della chemioterapia, indipendentemente dal reddito personale annuo e dall’età.
La domanda può essere presentata insieme alla domanda di riconoscimento dello stato di invalidità o di handicap.
E’ una prestazione economica erogata a favore di malati  per i quali devono essere accertate
l’impossibilità a deambulare autonomamente
oppure
a compiere gli atti quotidiani senza assistenza continuativa di altri

Pensione di inabilità lavorativa

La richiesta all’INPS può essere fatta dai malati lavoratori, dipendenti o autonomi, in presenza del  seguente requisito
-       infermità fisica o mentale accertata dai medici dell'INPS tale da provocare una assoluta e permanente impossibilità a svolgere qualsiasi lavoro
La pensione di inabilità è incompatibile con qualunque attività lavorativa

Assegno ordinario invalidità

La richiesta all’INPS può essere fatta in presenza dei seguenti requisiti
-       infermità fisica o mentale accertata dai medici dell’INPS tale da provocare una riduzione permanente di 2/3 della capacità di lavoro
-       anzianità assicurativa e contributiva presso INPS pari a 5 anni di assicurazione, dei quali almeno 3 anni versati nel quinquennio precedente la domanda di assegno ordinario di invalidità
-
L’assegno è compatibile con un’attività lavorativa

Prescrizione gratuita di ausili, ortesi e protesi

Il Servizio Sanitario Nazionale fornisce gratuitamente ausili, ortesi e protesi alle persone con invalidità superiore al 33%. Per ottenere un dispositivo incluso nel Nomenclatore gli aventi diritto devono rivolgersi alla ASL territorialmente competente

Copyright © 2019 Portaleneuroncologia.it   Tutti i diritti riservati                  Cookie Policy       Privacy Policy

Please publish modules in offcanvas position.